Come creare un terrario tropicale "Rovine romane"

I terrari tropicali possono essere molto interessanti e sono ottimi per molti aiutanti. Sono spettacoli affascinanti e sembrano un pezzo di giungla. in questo articolo, ti darò una guida passo passo alla creazione di un terrario "Rovine romane". Divertiti e assicurati di vedere le mie altre guide "Rovine"!
Raccogli oggetti. Assicurati di lavarli via e asciugarli. Metterli in una sorta di modo organizzato (ad esempio, rocce, piante, strumenti di riscaldamento).
Metti il ​​terrario di vetro su una superficie piana. Mettendo un vecchio asciugamano sotto di esso ridurrà il disordine.
Posiziona lo sfondo sul retro del terrario. Se si utilizza il silicone, procurarsi il marchio dell'acquario e lasciarlo riposare per 24 ore prima di introdurre gli animali.
Versare circa 1/2 pollice di ghiaia o corteccia sul fondo del terrario.
Versare circa 3/4 di pollice di terreno tropicale sulla ghiaia.
Scava un piccolo foro al centro del terrario e posiziona la ciotola d'acqua nel foro. Quindi riempire lo sporco residuo attorno alla vaschetta dell'acqua.
Metti la felce di equiseto dietro la ciotola dell'acqua.
Radica la Bio Vine sotto la ciotola dell'acqua e piegala a tuo piacimento.
Posiziona le piante di seta su entrambe le pareti laterali del terrario.
Metti il ​​tappetino riscaldante sulla parete esterna sinistra del terrario.
Posizionare il termometro e l'igrometro sulla parete destra.
Infine, posiziona la colonna romana nell'angolo sinistro.
La maggior parte degli articoli necessari può essere trovata in un negozio di animali.
Questo allestimento dell'habitat può ospitare una varietà di animali esotici: piccole lucertole arboree, piccoli serpenti arborei, giovani camaleonti e raganelle.
I cuscinetti di calore possono causare ustioni al tuo animale domestico. Se noti una dipendenza dal termoforo, potresti volerlo spostare sotto il terrario.
asopazco.net © 2020