Come prendersi cura di un coniglio che starnutisce

Non è raro che i conigli starnutiscano e abbiano altri sintomi simili al freddo, come occhi che colano e naso che cola. Tali sintomi possono essere causati da infezioni respiratorie superiori, infezioni respiratorie inferiori, infezioni dentali e altre condizioni che dovrebbero essere valutate da un veterinario. [1] Se il tuo coniglio starnutisce, consulta un veterinario e quindi prenditi cura del tuo animale domestico di conseguenza.

Visitare un veterinario

Visitare un veterinario
Osserva il tuo coniglio. Prima di portare il coniglio da un veterinario, prova a valutare da solo perché il coniglio può starnutire. Il monitoraggio dei sintomi può aiutarti ad aiutare meglio il veterinario nel determinare cosa non va.
  • Il tuo coniglio potrebbe avere un'infezione delle vie respiratorie superiori, che può manifestarsi con naso che cola, occhi che colano e starnuti. Potrebbe anche essere un'infezione respiratoria inferiore, che includerebbe sintomi come la respirazione forte. I conigli con infezioni respiratorie inferiori possono anche attaccare il naso durante la respirazione.
  • Oggetto estraneo come un capello o un po 'di cibo intrappolato in un passaggio nasale. In questo caso, ci sarebbero pochi sintomi oltre lo starnuto.
  • Un problema dentale, come un'infezione che si è diffusa al naso, può causare starnuti. Ciò provocherebbe altri sintomi simili al raffreddore, come un naso che cola, ed è molto probabilmente nei conigli più anziani. [2] X fonte di ricerca
  • Ancora una volta, un veterinario dovrebbe fare una valutazione formale, ma puoi venire preparato con la tua opinione e le informazioni relative ai sintomi per aiutare.
Visitare un veterinario
Trova un veterinario che abbia esperienza con i conigli. Non tutti i veterinari vedranno i conigli. Chi dice che potrebbe non avere sempre abbastanza background con i conigli per valutare correttamente il tuo animale domestico. [3] Chiedi ai proprietari di conigli i riferimenti dei veterinari e cerca online veterinari esperti nella tua zona. Leggi sempre le recensioni prima di fissare un appuntamento.
Visitare un veterinario
Porta il coniglio da un veterinario. Porta il coniglio dal veterinario in un trasportino o in una scatola ben ventilata e fornisci acqua nel trasportino per animali domestici nel caso in cui abbiano bisogno di bere. Molti vettori ora vengono forniti con piatti per cibo e acqua integrati. La sicurezza del tuo animale domestico è la cosa principale quando scegli un corriere, quindi trova quello giusto per le tue esigenze prima di portare il tuo coniglio malato dal veterinario. Scegli tra casse, imbragature e altro. Puoi parlare con un proprietario del negozio di animali o chiedere al veterinario al telefono quale tipo di corriere dovresti acquistare se non ne hai già uno. [4]
Visitare un veterinario
Consentire al veterinario di valutare il problema. Il veterinario potrebbe dover eseguire diversi test, insieme a un esame fisico, per determinare la causa del problema. La durata dell'appuntamento dipenderà dai test che il veterinario sente di dover svolgere.
  • Alcuni veterinari chiedono di portare un campione di feci per il test. Questo campione dovrebbe avere meno di 24 ore. [5] X fonte di ricerca
  • Il tuo veterinario potrebbe voler fare degli esami del sangue, in cui il sangue verrà prelevato dal tuo coniglio. Potrebbero anche prelevare un campione di qualsiasi secrezione nasale su cui eseguire i test. Questi test aiuteranno a determinare quale tipo di antibiotico sarà meglio per aiutare il tuo coniglio a combattere l'infezione, se applicabile.
  • Assicurati di dire al veterinario tutto sulla casa del tuo coniglio, da ciò che mangia il tuo coniglio a che tipo di lettiera usa. Potrebbe essere qualcosa di semplice come un cambiamento nella biancheria da letto che mette fine allo starnuto.

Somministrazione di farmaci

Somministrazione di farmaci
Usa antibiotici o altri medicinali come indicato. Se vieni mandato a casa con antibiotici per dare al tuo coniglio, usali come indicato e non saltare alcuna dose. Potresti anche ricevere antibiotici prima che i risultati dei test siano tornati come misura precauzionale.
  • Saltare le dosi di antibiotici o finire gli antibiotici troppo presto può aiutare a creare ceppi di batteri resistenti. Questo può rendere più difficile trovare un antibiotico che funzionerà la prossima volta che il tuo coniglio ha un'infezione. Dare sempre l'intero corso, anche dopo che i sintomi sono scomparsi, assicurandosi di dare la quantità corretta al momento giusto.
  • Alcuni antibiotici possono rallentare il sistema digestivo del tuo coniglio. Qualsiasi cambiamento nelle abitudini di appetito o di eliminazione deve essere segnalato al veterinario per assicurarsi che sia una reazione temporanea al farmaco e non un segno di un problema più grave.
  • Se il coniglio non mangia o elimina in un periodo di 10-12, contatta immediatamente il veterinario. Questo può essere un segno di un'emergenza medica potenzialmente fatale.
Somministrazione di farmaci
Preparare un'area per la somministrazione di farmaci. Il tuo coniglio potrebbe non essere facile da dosare con il farmaco prescritto. I conigli possono non gradire il gusto o diffidare della sostanza. Per questo motivo, devi preparare in anticipo un'area calma in cui puoi curare il tuo coniglio.
  • Scegli una superficie piana, come il pavimento o un tavolo o un piano di lavoro. Scegli un tavolo abbastanza basso da terra nel caso in cui il coniglio salti giù.
  • Tieni pronti tutti i materiali di consumo. Estrarre siringhe, pillole o altri materiali di cui potresti aver bisogno. [6] X fonte di ricerca
Somministrazione di farmaci
Avvolgi il tuo coniglio in un asciugamano. Per evitare che il coniglio si graffi o resista, avvolgilo in un vecchio asciugamano. Copri delicatamente il coniglio con un asciugamano e infila l'asciugamano sotto il suo corpo su entrambi i lati per impedirgli di muoversi. Avvolgi delicatamente il braccio attorno all'animale e usa l'altra mano per somministrare il farmaco.
Somministrazione di farmaci
Somministrare il farmaco. Probabilmente dovrai usare una siringa monouso poiché la maggior parte dei medicinali per conigli si presenta sotto forma di liquido. Con il coniglio fissato nell'asciugamano, posizionare la punta della siringa dietro i denti anteriori e distribuire lentamente il liquido.
Somministrazione di farmaci
Chiedi farmaci in forma di pillola se è difficile somministrare medicinali liquidi. Poiché le pillole hanno la forma di pellet di coniglio, molti conigli le mangiano senza esitazione. Se questo non funziona, prova a schiacciare la pillola e mescolarla con i cibi preferiti del coniglio. Puoi anche provare a mescolare con liquidi, come acqua o succo di frutta, ecc. [7]

Prendersi cura del tuo coniglio

Prendersi cura del tuo coniglio
Trascorri del tempo con il tuo coniglio. Trascorrere più tempo con il coniglio ti aiuta a notare eventuali cambiamenti nel suo comportamento. Farà anche sentire il tuo coniglio più sicuro sapendo che ci sei. Cerca di passare del tempo con il coniglio durante il tempo libero e di restare nella stanza quando puoi.
Prendersi cura del tuo coniglio
Mantieni pulito il naso del tuo coniglio. Se il tuo coniglio sta ancora starnutendo e ha il naso che cola, usa un dischetto di cotone umido per pulire ogni secrezione. I conigli possono solo respirare attraverso il naso, quindi è essenziale che tu mantenga le loro narici chiare e libere da ostruzioni.
Prendersi cura del tuo coniglio
Controlla il tuo coniglio. Oltre a passare semplicemente del tempo di qualità con il tuo coniglio, monitoralo nelle settimane successive al tuo viaggio veterinario. I farmaci possono causare effetti collaterali. Per la maggior parte, dovrebbero passare, ma dovresti tenere d'occhio cose come la letargia. Dovresti anche assicurarti che i sintomi si chiariscano dopo la somministrazione del farmaco. In caso contrario, potrebbe essere necessario effettuare un secondo viaggio veterinario per vedere cosa sta succedendo. [8]
Prendersi cura del tuo coniglio
Mantieni la gabbia pulita. Assicurati di rimuovere ogni giorno le feci dalla gabbia del tuo coniglio. L'accumulo di batteri può essere dannoso per la salute di un coniglio. Puoi usare una lettiera come faresti per un gatto come area in cui defecare il coniglio. Oltre a rimuovere le feci, cambia la lettiera ogni paio di giorni e ogni paio di settimane strofina accuratamente la gabbia con spray disinfettante. Dovresti sempre prendere tali precauzioni per proteggere il tuo coniglio, ma soprattutto se il tuo coniglio è stato malato. [9]
Perché il mio coniglio mi lecca così tanto?
La ragione più probabile è che il coniglio ti ami! I conigli legati si governeranno reciprocamente come un segno di affetto. Alcuni conigli imitano questo comportamento leccando il loro proprietario. Potrebbe essere bello accarezzare il coniglio per restituire il favore.
Il mio coniglio starnutisce e ha il naso secco. Ciò potrebbe essere dovuto alla polvere nel fieno o ha un'infezione?
Il fieno può essere polveroso e in effetti irrita le vie respiratorie, causando starnuti. Tuttavia, se la secrezione nasale è arrogante, è molto probabile che si tratti di un'infezione. Cerca il fieno verde che profuma di fresco ed è privo di polvere. Il fieno polveroso è spesso un segno di mangime di scarsa qualità.
Come mi prendo cura di un coniglio malato?
Mantieni il coniglio il più caldo e privo di stress possibile. Assicurati che la conigliera sia calda da qualche parte e fornisci un sacco di lettiera per il coniglio per coccolarti. Fornisci una conigliera o un nascondiglio, poiché i conigli si sentono particolarmente vulnerabili quando sono malati. Controlla attentamente se il coniglio mangia regolarmente e, in caso contrario, contatta il veterinario e la siringa alimenta una dieta liquida adatta ai conigli, come gli erbivori critici. Il coniglio dovrebbe essere nutrito almeno ogni quattro ore per evitare che l'intestino vada in stasi. Se il coniglio rifiuta il cibo o smette di passare i pellet, l'attenzione veterinaria è fondamentale.
I conigli possono starnutire?
Sì, ma di solito è un segno di raffreddore o infezione. I conigli raramente starnutiscono ma, quando lo fanno, di solito è per cercare di soffiare muco o secrezione dal naso. I conigli respirano solo attraverso il naso (non la bocca), quindi è importante mantenere pulita questa zona.
I conigli si raffreddano facilmente?
Sì. I conigli non sono animali particolarmente resistenti. Lottano a temperature estreme come freddo o caldo. Tuttavia, semplici misure, come dare al coniglio un profondo letto di paglia, permetteranno al coniglio di scavare e riscaldarsi quando fa freddo.
Quali sono i sintomi di tabacco da fiuto nei conigli?
Il termine snuffles si riferisce all'infezione nella parte superiore del tratto respiratorio di un coniglio. (Un po 'come un raffreddore alla testa.) I sintomi includono naso che cola e starnuti, occhi che colano e guance bagnate. Lo scarico può iniziare chiaro ma diventare bianco o giallo-verde con il tempo. Il coniglio potrebbe anche smettere di mangiare e stare in un posto, curvo nella conigliera.
Il mio coniglio respira più forte del solito, ma è felice, vigile e mangia. Sta emettendo un suono tintinnante. Cosa posso fare?
Tutto questo dovrebbe essere segnalato al veterinario. Prendi il tuo coniglio per fare il check-out nel caso sia qualcosa di serio.
Il mio coniglio ha appena iniziato a starnutire oggi e mio marito ha raccolto i lillà e li ha portati in casa. Può essere allergica?
È possibile; prova a rimuovere i lillà da casa tua.
Il mio coniglio starnutisce ogni dieci minuti. Cosa dovrei fare?
Cambia il tuo fieno in uno privo di polvere ed elimina il rischio di esposizione a potenziali allergeni come polline e polvere domestica. Se persiste, fai vedere il tuo coniglio da un veterinario.
Il mio coniglio trema. È normale?
No. Potrebbe avere freddo. Cerca di tenerlo in un luogo caldo. se continua, portalo dal veterinario. Non ritardare poiché i conigli non possono esprimersi e potrebbe soffrire.
Cosa devo fare se il mio coniglio continua a starnutire dopo il parto? Posso lasciare intatti i bambini nel nido quando pulisco la gabbia?
Cosa devo fare se il mio coniglio vive fuori e starnutisce?
Che cosa fa starnutire il mio coniglio?
Cosa devo fare se il mio coniglio continua a starnutire?
Cosa devo fare se il mio coniglio starnutisce?
Se il tuo coniglio viene tenuto fuori, considera di spostarlo in una stanza molto tranquilla della casa mentre è ammalato. Questo gli impedirà di diffondere l'infezione ad altri conigli e ti renderà più facile monitorare i suoi progressi nella guarigione.
Se si usano lettiere in pino o cedro, questo potrebbe essere un grande motivo per problemi respiratori. Questi tipi di lettiere sono noti per causare difficoltà respiratoria superiore nei conigli e altri piccoli animali. Prendi in considerazione un'alternativa come biancheria da letto riciclata, aspen o biancheria da laboratorio o altra lettiera sicura.
I problemi respiratori del coniglio non andranno via da soli. È necessaria un'indagine sulla loro causa con l'aiuto del veterinario.
Fai attenzione a dire al veterinario esattamente quali alimenti è stato somministrato di recente al tuo coniglio. Qualsiasi tipo di cibo o prodotto potrebbe essere la causa dello starnuto e delle complicazioni respiratorie.
asopazco.net © 2020